MAGGIORI INFORMAZIONI


RUBI inventò la prima macchina manuale per il taglio delle piastrelle in ceramica nel 1951 e, ad oggi, dispone della migliore e più completa gamma di attrezzature ed accessori per il taglio e la posa di ceramiche o di altri materiali destinati a pavimentazioni o rivestimenti.

Con il passare degli anni il marchio RUBI è diventato leader mondiale nella produzione delle attrezzature per il taglio e la posa delle piastrelle in ceramica, in gran parte sostenuto dal design e dalle innovazioni della sua ampia gamma di tagliapiastrelle. Grazie al lavoro e la collaborazione tra tutti i reparti che compongo l'azienda e ai clienti fidelizzati distribuiti in tutto il mondo siamo a conoscenza delle reali esigenze e particolarità di ogni mercato. Queste sono le ragioni per cui produciamo macchine e attrezzature adeguate ad ogni singolo mercato che soddisfino le esigenze dei professionisti del settore.

Il vantaggio principale delle tagliapiastrelle manuali consiste nella velocità del taglio. Il taglio di una piastrella è una questione di pochi secondi, tempo di molto inferiore al taglio fatto con segatrice elettrica. Tra i vantaggi della tagliapiastrelle manuale c'è quello di poter eseguire un'infinità di tagli senza sporcare, generare polvere o la necessità di utilizzare acqua. Un'altro vantaggio della tagliapiastrelle manuale è quello di lavorare senza la necessità di energia elettrica, questo consente di lavorare in qualsiasi luogo e senza la presenza di prese di corrente. A differenza delle segatrici eletrriche le tagliapiastrelle manuali non devono essere refrigerate. Questo consente una grande autonomia perchè si può lavorare anche in ambienti dove non cè disponibilità di acqua.

Le tagliapiastrelle manuali hanno inoltre il vantaggio di utilizzare materiali di consumo a basso costo. Le rotelline utilizzate con le tagliapiastrelle manuali sono economiche ma con lunga durata di utilizzo con le quali si possono eseguire un gran numero di tagli in modo semplice ed economico. Le tagliapiastrelle manuali sono attrezzi sicuri per l'incolumità dell'operatore perchè non hanno parti appuntite o taglienti pericolose durante l'utilizzo. Per l'insieme delle ragioni sopra indicate possiamo affermare che la tagliapiastrelle manuale è sempre il primo strumento scelto dai professionisti della posa di ceramiche.